Ormai i freni a disco dominano l’off-road, ma i cari vecchi freni a V possono ancora dare grandi soddisfazioni se messi a punto a dovere. Ecco come.

Nel rimuovere pattini e porta-pattini, prendete nota della posizione di rondelle e spessori, cosa importante in caso di sostituzione. Controllate anche il filo metallico interno del freno: se notate danni o sfilacciamenti, sostituiteli. Cosa che migliorerà molte le performance in frenata, con il filo che scorre senza resistenze nella guaina.

Se dovete rimpiazzare il filo interno, estraete quello vecchio e lubrificate per bene la guaina esterna prima d’infilarci il nuovo filo partendo dalla leva del freno. Se volete regolare la corsa delle leva, utilizzate una brugola da 2 mm o un cacciavite con punta a croce (a seconda del tipo di leva)

Per installare i nuovi pattini, spingeteli nei bracci del freno aggiungendo spessori e rondelle nell’ordine con cui li avete rimossi prima. Infine stringete il dado a brugola, ma non troppo in modo che possiate regolare l’assetto dei pattini successivamente.

Utilizzando uno straccio, date una bella pulita alle piste frenanti dei cerchi, al contempo controllando che queste non siano usurate o danneggiate. Non lasciate nessun residuo sulla superficie del cerchio a contatto coi pattini, se non volete presto dover rifare tutto daccapo

Ora tirate il cavo del freno dalla leva fino al cerchio, in modo che ci sia giusto abbastanza cavo per chiudere i pattini sul cerchio. Gli aggiustamenti li farete in seguito.

Tenendo il braccio del freno e il pattino in una mano e la brugola nell’altra, aggiustate la posizione del pattino in modo che vada a contatto con la pista frenante del cerchione senza sconfinare sulla gomma o la zona del cerchio vicino ai raggi.

Prima di stringerli, fate in modo che la parte anteriore del pattino tocchi il cerchio prima di quella posteriore, eliminando le vibrazioni e il fastidioso stridio che dei pattini non posizionati correttamente possono provocare.

Una volta fatto, assicuratevi che i bulloni dei pattini e degli infulcri siano ben tirati, stando attenti a non variare l’assetto dei freni nel corso dell’operazione.

Utilizzate delle pinze per tirare il filo attraverso il fermo del freno, e stringete il dado quando il cavo raggiunge la lunghezza desiderata. Come regola generale, con i freni tirati al massimo la leva dovrebbe aver percorso circa un terzo della sua corsa totale.

Per centrare i bracci del freno agite sui bulloni a brugola e le viti sui loro lati. Una volta centrato il freno avete praticamente finito, e siete pronti a testare la qualità del lavoro fatto.

Provate la frenata a velocità via via più sostenute, e controllate che i pattini non striscino sui cerchi quando sono in posizione di riposo. Questo può succedere più facilmente in curva, quando le ruote sono soggette a forze esterne che ne modificano l’allineamento.

Miglioramento delle Prestazioni dei Freni V-brake della Bici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *