Alcuni modelli di freni a disco Shimano vengono venduti in forma di kit da montare. Ecco tutte le istruzioni su come fare.

Preparazione Tubo
Con le ruote rimosse dalla bici, montate le pinze sul telaio. Selezionate il tubo idraulico flessibile giusto (lungo dietro, corto davanti), fate scivolare il dado da 8 mm sul tubo e inserite il tassello connettore nell’estremità. Fissate il tubo in una morsa e con un piccolo martello fate penetrare il tassello nel tubo fino in fondo.

Installazione Tubo
Inserite un piccolo cilindro di metallo sul tubo, inserite l’estremità preparata nel punto precedente nelle pinze, fate scivolare il dado da 8 mm sul tubo e avvitatelo alle pinze a 6 Nm. Fissate le leve dei freni al manubrio e fissate il tubo al telaio fino a farlo arrivare alla relativa leva. Tagliate il tubo in modo che sia della lunghezza adatta con un taglierino molto affilato.

Fissaggio Tubo
In pratica, si tratta della stessa operazione descritta al punto 1 con riferimento al fissaggio alle pinze dei freni, solo che questa volta si tratta di bloccare il tubo nel corpo delle leve del freno. Una volta che il tubo è posizionato correttamente, ricordatevi di coprire con l’apposito elemento di gomma il dado da 8 mm.

Fissaggio Pistoni
Per essere sicuri che i pistoni non vengano espulsi durante la fase di spurgo dovete fissarli bene in sede. Questo può essere fatto utilizzando un apposito tool Shimano, oppure servendosi si una chiave a brugola da 10 mm. Rimuovete i pattini dei freni e fate rientrare i pistoni aiutandovi con la brugola come in figura.

Posizionamento Bici
Prima di procedere nell’operazione dello spurgo, posizionate la bici in modo che il raccordo di spurgo risulti come il punto più alto del freno e che il tubo sia in discesa costante dalla leva alle pinze. Per il freno anteriore non ci sono problemi, per quello posteriore potrebbe essere necessario usare un cavalletto o sollevare la bici anteriormente in qualche modo.

Preparazione Serbatoio
Il serbatoio montato sulla leva deve essere rigorosamente orizzontale e fissato in modo sicuro in modo che non possa rovesciarsi. Svitate le due viti nella parte alta del serbatoio con un cacciavite a croce, rimuovete coperchio e guarnizione e riponeteli in un posto sicuro e pulito.

Creazione Sotovuoto
Fissate il tubo di spurgo alla relativa bottiglietta, sistemate la chiave a brugola da 7 mm sul raccordo di spurgo, premete la bottiglietta mantenendola premuta e fissate l’estremità libera del tubo di spurgo al raccordo, creando un piccolo sottovuoto. Fissate la bottiglietta al telaio con un elastico assicurandovi che il tubo di spurgo faccia un arco a 180 gradi.

Riempimento Serbatoio
Prendete l’olio minerale nuovo allegato ai freni, tagliate la punta della bottiglietta in modo da creare un piccolo foro di fuoriuscita e riempite d’olio in serbatoio fino a colmarlo. Tenendo sempre in mano la bottiglietta d’olio, aprite il raccordo filettato di spurgo di un quarto di giro. L’olio comincerò a scorrere nel tubo idraulico per azione della gravità. Continuate a riempire il serbatoio d’olio mentre ciò accade.

Rabbocco Olio
Risulta essere molto importante che il serbatoio non si svuoti mai d’olio, quindi monitorate costantemente il suo livello e continuate a rabboccarlo. Se si svuotasse, vi trovereste delle bolle d’aria nel sistema, e dovreste necessariamente farle arrivare allo spurgo. Continuate nel processo di riempimento dell’olio finché anche il tubo di spurgo è pieno e non ci sono tracce di bolle d’aria. Infine serrate il raccordo di spurgo.

Rimozione delle Bolle d’Aria
Per liberare le eventuali bolle d’aria intrappolate nel sistema date qualche colpetto alle pinze, al tubo idraulico e alle leve dei freni con la parte di plastica del cacciavite. Tirare le leve di 5 mm e rilasciarle un po’ di volte fa viaggiare le bolle verso lo spurgo, da aprire per liberarsene definitivamente.

Caricamento
Colmate il serbatoio d’olio e rimettete al loro posto guarnizione e coperchio con le relative viti. Per preparare il sistema frenante all’utilizzo tirate le leve dei freni qualche volta fino a che i pistoni non toccano la brugola da 10 mm posizionata tra loro. Ora tirate le leve lentamente ma con forza e fino in fondo per circa due minuti. Se i freni sono ancora molli, ripetete la procedura dal punto 8.

Pulizia Pattini
Rimuovete il tubo e la bottiglietta di spurgo. Pulite per bene le pinze e le leve dei freni per rimuovere eventuali tracce di liquido idraulico, particolarmente corrosivo. Rimettete in posizione i pistoncini e rimontate i pattini dei freni fissando il perno di bloccaggio.

Montaggio Rotore
Installate il disco rotore sulla ruota. La maggior parte dei sistemi Shimano utilizza un rotore center lock. Infilate il rotore sulle scanalature del mozzo, applicate un po’ di serrafiletti sulla filettatura della ghiera di serraggio e avvitatela al mozzo con le mani prima di stringerla a 40 Nm utilizzando l’apposito tool.

Centrature Pinze
Rimettete le ruote al loro posto. Tirate e rilasciate la leva del freno per attivare la valvola auto-regolante. Quando il freno si indurisce, centrate le pinze in modo che il disco rotore giri tra di loro senza toccare i pattini, quindi stringete a 7 Nm. Per faare questo è necessario utilizzare una chiave dinanometrica. Sistemate le leve dei freni in una posizione comoda per voi.

Rodaggio
A questo punto il sistema è pronto a essere utilizzato, anche se i pattini dei freni richiedono un piccolo rodaggio per raggiungere la potenza frenante ottimale. 50 frenate a fondo andando a una velocità sostenuta dovrebbero essere sufficienti a rodare per bene i freni. Continuare a pedalare mentre si frena moderatamente velocizza il processo, generando più calore e frizione.

Montaggio dei Freni a Disco Idraulici Shimano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *